PATENTINO FGAS

 
Finalmente sono partiti i controlli!!

L’introduzione del nuovo regolamento europeo F-Gas n° 517/2014, ha acceso molte speranza negli installatori ligi alle regolamentazioni, in quanto chiarisce con precisione la questione: i condizionatori, se carichi, possono essere venduti esclusivamente a persone dotate di patentino del frigorista.

Le autorità stanno dedicando sempre maggiori attenzioni nei confronti di coloro che lavorano infischiandosene degli obblighi di legge, invitando coloro che non sono in possesso della certificazione, a chiarire la loro posizione.


Il problema persiste per i condizionatori, che vengono venduti, già carichi, anche a chi non ha il patentino e, cosa ancor più grave, a privati che ignorano totalmente quali siano le corrette pratiche di installazione!

Il problema è reale e sussiste principalmente quando i rivenditori degli apparecchi non sono grossisti specializzati, ma le grandi catene di rivenditori di elettrodomestici e la grande distribuzione (supermercati, brico center ecc.).


Il CAPO III del regolamento (Immissione in commercio e controllo dell’uso) all’articolo 11 (Restrizioni all’immissione in commercio) specifica infatti “..le apparecchiature non ermeticamente sigillate, caricate con gas fluorurati a effetto serra, sono vendute agli utilizzatori finali unicamente qualora sia dimostrato che l’installazione è effettuata da un’impresa certificata a norma dell’articolo 10..″.


In altre parole il tipico split con unità esterna, non essendo un’apparecchiatura ermeticamente sigillata e richiedendo quindi un’installazione, può essere venduto a privati e/o utilizzatori finali (bar, negozi, ristoranti ecc.) solo se questi dimostrano che l’installazione sarà effettuata da un’impresa o da un operatore qualificato (in possesso di patentino e certificazione aziendale).

 

Per questo motivo, sia i privati che i soggetti giuridici, non in possesso di certificazione, dovranno controfirmare, contestualmente all’acquisto, un modello certificato con il quale dichiarano che il sistema non sigillato, (identificato con marca e matricola), sarà installato da un’impresa dotata di certificazione in corso di validità.

Chiaramente nel modello è indispensabile riportare anche i dati dell’azienda che andrà ad effettuare l’installazione ed il numero di certificazione.

Per scoraggiare eventuali dichiarazioni mendaci, le autorità effettueranno dei controlli per verificare la veridicità delle documentazioni ed è quindi fondamentale che il committente conservi con cura la fattura della ditta abilitata che ha eseguito l’installazione.



La nostra ditta è dotata di certificazione personale ed aziendale, rilasciata da RINA Services S.p.a. e pertanto abilitata all'installazione di apparecchiature di refrigerazione, condizionamento d'aria e pompe di calore, contenenti gas fluorurati.



..dicono di NOI...

  • Roberto Zanone 02.10.2016 16:15
    Conosciuti grazie ad amico comune. Sostituita caldaia più altri lavori vari in appartamento. Ci siamo ...

    Leggi tutto...

     
  • Renato P. 30.10.2015 10:43
    Abbiamo ristrutturato tutta la casa e Simone ha dimostrato professionalità e competenza nel consigliarci ...

    Leggi tutto...

     
  • Arch. Carlo Girola 15.05.2015 12:52
    Simone Di Bitetto è molto affidabile e puntuale nei lavori. Dimostra competenza e capacità di ...

    Leggi tutto...

     
  • Corrado S. 21.09.2014 08:02
    Contattati per sostituzione di 2 caldaie con Viessman a condensazione. ora l'impianto rende meglio. Veloci ...

    Leggi tutto...

     
  • Santino S. 16.07.2014 08:26
    Abbiamo fatto installare un impianto solare termico Viessmann e siamo rimasti molto soddisfatti ...

    Leggi tutto...