RISPARMIO ENERGETICO

   La DBS TERMOIDRAULICA si occupa di sistemi
   innovativi per il risparmio energetico, grazie
  all'impiego di prodotti ottimizzati ed energie
  alternative rinnovabili.

 


 

CALDAIE A CONDENSAZIONE : Le normali caldaie, riescono ad utilizzare solo una parte del calore dei fumi di combustione a causa della necessità tecnologica di evitare la condensazione dei fumi. Nelle caldaie non a condensazione, il vapore acqueo generato dal processo di combustione (circa 1,6 kg per m3 di gas) viene quindi disperso in atmosfera attraverso il camino: la quantità di calore in esso contenuta, definito calore latente, rappresenta ben l'11% dell'energia liberata dalla combustione ma non riesce ad essere recuperata.
La caldaia a condensazione, a differenza della caldaia tradizionale, può invece recuperare una gran parte del calore latente contenuto nei fumi espulsi attraverso il camino. La particolare tecnologia della condensazione consente infatti di raffreddare i fumi fino a farli trasformare tornando allo stato di liquido, con un recupero di calore utilizzato per preriscaldare l'acqua di ritorno dall'impianto.

In questo modo la temperatura dei fumi di uscita mantiene sempre lo stesso valore della temperatura di mandata dell'acqua, ben inferiore quindi ai 140-160 C dei generatori ad alto rendimento ed ai 200-250 C dei generatori di tipo tradizionale.

VANTAGGI : Con le caldaie a condensazione si raggiungono risparmi nell'ordine del 20- 30% sulla fornitura di acqua calda a 60 C. Il massimo delle prestazioni vengono raggiunte con impianti funzionanti a bassa temperatura (30-50C), come ad esempio con impianti radianti a pavimento. Grazie alle caratteristiche costruttive della caldaia a condensazione, quando si sostituisce una caldaia tradizionale con una a condensazione e' possibile sceglierne una di potenza nominale minore. Se si completa il sistema con l'integrazione di pannelli solari e si aggiunge il risparmio che proviene dall'utilizzo dell'energia solare (25-30% medio), e' possibile notare che dalla combinazione di pannelli solari e caldaia a condensazione si ottengono risparmi sull'ordine del 50-60%.

 


 

PANNELLI SOLARI TERMICI PIANI : Per la produzione di acqua calda sanitaria, questo tipo di pannello solare ha dei rendimenti molto buoni e riesce ad essere utile anche per l'integrazione con l'impianto di riscaldamento.

PANNELLI SOLARI SOTTO VUOTO A TUBI :Pannello solare a tubi sotto vuoto per la produzione di acqua calda sanitaria, o anche per integrazione con l'impianto di riscaldamento, il rendimento di questo tipo di pannello solare e' molto alto, anche nelle Regioni piu' fredde del Nord Italia.

 


 

TESTINE TERMOSTATICHE E CONTABILIZZATORI DI CALORE :
Le testine termostatiche, installate su apposite valvole dedicate, permettono una regolazione ottimale di ogni singolo locale, interrompendo il flusso dell’acqua in ingresso nei radiatori al raggiungimento della temperatura ambiente desiderata ed impostata sulla scala graduata. Nel caso che l’installazione delle valvole e delle testine termostatiche venga effettuata su vecchi impianti serviti da caldaie prive di sistema di by-pass, verrà installata un’apposita valvola di by-pass direttamente sul collettore complanare. Questo accorgimento è necessario essendo l’impianto di riscaldamento costituito da un circuito chiuso, con una pompa che mette in circolazione l’acqua riscaldata nelle tubazioni. Alla chiusura simultanea di tutte le valvole, si rischia di compromettere la funzionalità della pompa.

Altro piccolo accorgimento, è quello di non dotare di testina termostatica uno o più radiatori, ad esempio nei bagni o in stanze con più radiatori. Una adeguata regolazione delle temperature permette un considerevole risparmio energetico. Un solo grado in meno garantisce un risparmio del 5/7%. L’installazione di valvole e testine termostatiche permette un reale risparmio energetico del 25/30%.

L’installazione dei kit contabilizzatore + valvola termostatica sui termosifoni degli edifici dotati di riscaldamento centralizzato, consente un duplice obiettivo:

- Adeguare l’erogazione dell’acqua calda nell’elemento radiante alle esigenze del singolo ambiente da riscaldare (per regolare i periodi di accensione-spegnimento e/o avere più o meno caldo)

- Misurare l’energia erogata dalla singola piastra per avere tale risultato

Ciò significa che l’utente può impostare per ogni ambiente del proprio appartamento il periodo di funzionamento delle piastre radianti nell’arco della giornata e il livello di temperatura dell’ambiente e misurare l’energia che si è utilizzata per ottenere lo standard impostato.

Nel caso di installazione di sistemi di contabilizzazione del calore, le spese energetiche non vengono ripartite soltanto sulla base dei millesimi (come nel caso di impianti centralizzati tradizionali) ma tenendo conto anche degli effettivi consumi di ciascuna unità abitativa letti nelle apposite apparecchiature di contabilizzazione.

 


 

LE BIOMASSE : Alla ricerca di alternative ai sempre più costosi combustibili per il riscaldamento domestico, un crescente numero di proprietari sta riscoprendo i vantaggi del riscaldamento a biomasse (legna, pellet, mais….)
La biomassa in vita assorbe l’anidride carbonica dispersa in atmosfera e riversa in sostanziale pareggio la stessa anidride in fase di combustione, senza quelle immissioni inquinanti (polvere e gas) che qualsiasi tipo di combustibile (gas, gasolio) emette in atmosfera.
Le biomasse, il loro libero mercato e la tecnologia raggiunta dalle case costruttrici di caldaie a biomasse, consentono oggi UN RISPARMIO FINO al 60% RISPETTO AI TRADIZIONALI SISTEMI DI RISCALDAMENTO.

Le principali biomasse utilizzabili, facilmente reperibili in natura o sul mercato, consistono in materie organiche vegetali quali:

- LEGNA in tronchetti o in bricchetti pressati
- PELLET di segatura di legno
- MAIS IN GRANELLA
- NOCCIOLI d'oliva, di ciliegia, di prugna, di albicocca
- GUSCI di pinoli, pistacchi, frutta secca
- CIPPATO (legno sminuzzato)

La nostra Ditta installa le seguenti apparecchiature a biomasse:

- Caldaie a legna
- Caldaie a pellet o a noccioli
- Termocamini a pellet e a legna
- Caldaie miste legna-pelle
- Caldaie a cippato

 


 

PANNELLI SOLARI
CONTABILIZZATORI IN EDIFICI DI NUOVA COSTRUZIONE
CALDAIA A MAIS E PELLET
CALDAIE A CONDENSAZIONE E CENTRALI TERMICHE
CONTABILIZZAZIONE DEL CALORE IN EDIFICI ESISTENTI
TERMOSTUFA A PELLET